Erbe spontanee e curative

menta,sabrina canè,erbe spontaneeLa cultura del benessere e della cura della persona con i rimedi naturali si sta diffondendo sempre più, grazie anche alla ricerca scientifica che sta svelando con sempre maggiore precisione i principi attivi e gli effetti delle sostanze contenute nelle piante.

Stiamo pertanto tornando, giustificati quindi anche dalla scienza,  alla saggezza antica con cui i nostri antenati, conoscitori empirici del potere delle erbe,  affrontavano piccoli e grandi malanni: malva, tarassaco, camomilla, ortica, melissa, timo, valeriana, menta e tante altre piante spontanee da sempre utilizzate per la preparazione di tisane, sciroppi e anche in cucina.

Nel passato era sicuramente più facile per molta gente disporre delle piante fresche perché dedita all’agricoltura e comunque inserita in un contento rurale: molte piante curative infatti crescono spontanee nel sottobosco, nei prati in pianura, sui monti ma, a ben guardare, anche in città nei parchi o nelle aiuole si possono trovare piante spontanee utili alla nostra salute.

Ovviamente consiglio di cercare e raccogliere le piante in luoghi poco inquinati, quindi se pensate di organizzare una gita fuori porta portate con voi forbici e sacchetto (meglio di tela) per portare a casa un po’ di salute.

Una raccomandazione: le piante vanno raccolte senza estirpare la radice, ma tagliando alcune foglie e le parti aree, così potranno ricrescere e tutti potremo continuare a servircene senza danneggiare l’ecosistema.

Vorrei a questo punto entrare un po’ più nello specifico e nelle prossime “puntate” fare un focus su alcune piante spontanee di facile riconoscimento e reperibilità, da raccogliere e utilizzare per il benessere e per l’alimentazione, dividendo le loro proprietà in quattro aree tematiche:

  1. piante rinfrescanti: menta, salvia –  da usare nelle giornate calde e afose (estate);
  2. piante depurative: ortica, tarassaco – da usare nelle stagioni di passaggio (primavera e autunno)
  3. piante disinfettanti, antinfiammatorie: timo, camomilla –  da usare nella stagione fredda (inverno)
  4. piante che favoriscono il relax: valeriana, melissa –  da usare tutto l’anno …!

 

A presto con la prossima puntata.

 

 

Sabrina Canè

Naturopata

photo credit: floresyplantas.net via photo pin cc

Erbe spontanee e curativeultima modifica: 2012-08-01T21:44:00+00:00da sabrinasilvia
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento