Luca Bombardi

 

Luca Bombardi,NaturopataDott. Luca Lombardi – Laureato in Economia aziendale nel 1984, dopo aver esercitato attività manageriali, si è accostato alle discipline naturopatiche e bioenergetiche.

Ha conseguito il II livello Reiki negli anni ’90 in un percorso di ripresa di attitudini e sensibilità a lungo sopite, riscoprendo le proprie percezioni “sottili” e le capacità praniche spontanee, favorite da un doloroso percorso a partire dall’adolescenza. Da oltre un decennio si interessa di bioenergetica, pranoterapia e cristalloterapia. Si è accostato da un decennio alla bioenergetica secondo la scuola di Barbara Brennan.

Studioso di Olismo e Naturopatia, ne ha approfondito le varie discipline: Aromaterapia, Cristalloterapia, Fiori di Bach, Fitocomplementi, Geopatia/Feng Shui, Kinesiologia, Idrotermofangoterapia,Medicina tradizionale cinese, Oligoterapia, Omeopatia, Psicosomatica, Reflessologia plantare, Spagiria, Terapia Vibrazionale, senza trascurare discipline mediche tradizionali come Anatomia, Biochimica, Fisiologia, Nutrizione, Patologia.

 

 

 

Seminari:

Seminario naturopatia,Luca BombardiUn percorso attraverso la storia per arrivare alle basi condivise da tutte le discipline naturopatiche.

Dalle antiche tradizioni orientali, attraverso l’antico Egitto, la medicina ippocratica e il medioevo, il percorso si snoda con una direttrice comune fino ad arrivare ai tempi recenti con i grandi della Naturopatia moderna.

E infine la comprensione dei principi fondamentali  di questa disciplina: Causalismo, Vitalismo, Naturalismo e Olismo.

Non mancano anche i riscontri provenienti da altre discipline come la fisica quantistica e la PsicoNeuroEndocrinoImmunologia.

 

 

 

 

 

 

Cristalloterapia,Luca BombardiConoscere la Cristalloterapia implica il comprendere diversi aspetti e non solo come sono fatti i minerali.

È necessario capire il processo di Litogenesi, per poi considerare come la struttura dei cristalli si associ ai caratteri umani.

L’azione terapeutica dei cristalli avviene tramite vibrazioni e perciò occorre comprendere cos’è l’energia vitale, anche attraverso la Medicina Tradizionale Cinese e l’Ayurveda e le tecniche più moderne di percezione.

D’altro canto è anche necessario comprendere profondamente le persone sia percependo l’energia vitale sia attraverso un’analisi psicosomatica e psicologica.

Solo così si possono percepire i cristalli, comprenderne l’azione terapeutica ed associarli ai singoli individui.

Luca Bombardiultima modifica: 2012-07-14T19:32:00+00:00da il-matrix

Lascia un commento